CDC Cul de Canard



CUL DE CANARD – LA PIUMA PIÙ UTILIZZATA NEL MONDO DELLA COSTRUZIONE

CARATTERISTICHE GENERALI

La piuma di cul de canard viene prelevata dal dorso dell’anatra e grazie alle sue caratteristiche naturali è estremamente galleggiante.

La sua struttura infatti è in grado di trattenere migliaia di micro bollicine d’aria che sott’acqua fungono da vero e proprio “salvagente”.

Se la piuma in CDC è di qualità non è necessario utilizzare aditivi floatant, anzi, c’è il rischio di ottenere l’effetto opposto. Infatti, strofinando la piuma con le dita si rovina la sua struttura.

CAMPI DI IMPIEGO

Date le sue caratteristiche naturali, la piuma di cul de canard è perfetta per la realizzazione di mosche secche, perché ne aumenta notevolmente la galleggiabilità.

Esistono anche dressing di ninfe ed emergenti molto interessanti costruiti con il CDC. Come detto in precedenza, la struttura di questa piuma è in grado di trattenere migliaia di micro bollicine d’aria, le stesse che gli insetti reali generano per staccarsi dal fondo e raggiungere la superficie. Questo risulta essere estremamente catturante per i pesci.

Con la piuma in cul de canard è estremamente polivalente e può essere impiegata per imitare moltissime parti dell’insetto reale, come:

  • Code
  • Zampe
  • Ali
  • Corpi
  • Extended body

COME OTTENERE IL MEGLIO DALLE MOSCHE IN CDC

Come accennato in precedenza, la piuma in CDC è già estremamente galleggiante, senza che sia necessario utilizzare prodotti floatant.

Per far sì di mantenere inalterata questa caratteristica durante tutta la sessione di pesca ti sarà sufficiente mantenere asciutta la mosca utilizzando un amadou.

Tuttavia, dopo svariati lanci e svariate catture, il CDC tenderà a rovinarsi e a questo punto puoi incrementare le sue proprietà galleggianti con l’utilizzo di floatant dedicati.

Ricordati di utilizzare solo floatant appositi per CDC, applicali con parsimonia ed evita sempre di sfregare il cul de canard con le dita.